Paga 500 euro e riceve un’assicurazione fasulla: denunciati 3 truffatori tra Napoli e Caserta

Immagine di repertorio

A far partire le indagini è stato un 35enne sardo che, dopo aver stipulato l’assicurazione online e dopo aver pagato la somma di 500 euro, si è reso conto che, il tagliando ricevuto e all’apparenza regolare, era in realtà fasullo. In pratica era senza copertura assicurativa. L’uomo ha immediatamente raccontato tutto ai carabinieri i quali hanno identificato i tre soggetti responsabili: un 44enne napoletano, un 50enne casertano ed un 23enne di origini albanese. Come riportato da ‘Edizione Caserta’, i truffatori utilizzavano un codice R.U.I. (Registro Unico Intermediari) inesistente ed intestato in modo fittizio ad una società assicuratrice di Piacenza.

I Carabinieri della Stazione di Gairo, in Sardegna, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanusei i tre malviventi per truffa aggravata, esercizio abusivo di una professione e sostituzione di persona in concorso.