Che cos'è la diverticolosi, la malattia di Papa Francesco: può perforare l'intestino
Che cos'è la diverticolosi, la malattia di Papa Francesco: può perforare l'intestino

Papa Francesco ricoverato al Gemelli di Roma per un intervento programmato. Si tratta di una operazione per una stenosi diverticolare sintomatica del colon, che viene effettuata solo nei cosi di necessità, specie tra gli anziani. Quella di Papa Francesco è una delle complicanze dei diverticoli che sono benigni e frequentissimi con il crescere dell’età: 50% fra i 50enni, 70% fra i 70enni e così via.

Papa Francesco ricoverato al Gemelli di Roma per un intervento programmato. Si tratta di una operazione per una stenosi diverticolare sintomatica del colon, effettuata solo nei cosi di necessità, specie tra gli anziani. Quella di Papa Francesco è una delle complicanze dei diverticoli che sono benigni e frequentissimi con il crescere dell’età

La stenosi diverticolare sintomatica al colon, la malattia di Papa Francesco

I diverticoli sono delle erniazioni che assumono la forma di piccoli scacchi, che interessano tutti la mucosa e la sottomucose della parete dell’intestino. Questi si localizzano più frequentemente nel colon sinistro, in particolare nel colon sigmoideo. A spiegarlo il sito Siccr (società italiana della chirurgia colo-rettale). Inoltre, il numero dei diverticoli può cambiare a seconda dei casi da pochi fino a raggiungerne centinaia. Indipendentemente, però, la loro presenza non causa necessariamente l’insorgenza della malattia diverticolare, intesa come complicanza della diverticolosi, la quale si manifesta con sintomi abbastanza specifici. Nei casi di maggiore gravità, poi, si può verificare la perforazione della parete diverticolare con quadro di peritonite. Il trattamento della diverticolite è inizialmente medico (antibiotici, antiinfiammatori e sospensione dell’alimentazione per alcuni giorni). In caso di stenosi o di perforazione è indicato l’intervento chirurgico

Come prima cosa, difatti, si è osservato che la diverticolosi del colon è segnalata principalmente nei paesi occidentali e che , le persone più colpite, sono gli anziani. Nello specifico, inoltre, si è dimostrato che la malattia è ugualmente distribuita in entrambi i sessi.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.