Polizia ‘aiuta’ i carabinieri in un inseguimento a Napoli: 2 giovani arrestati per droga

Ieri pomeriggio personale della Compagnia Carabinieri di Bagnoli ha intimato l’alt in viale Traiano a due persone a bordo di un’auto che procedeva ad alta velocità e che  si è data alla fuga. I militari sono riusciti a fermare la vettura in via dell’Epomeo  bloccando il conducente poiché il passeggero, sceso dall’auto in corsa disfacendosi di una busta, si era dileguato a bordo di uno scooter guidato da un complice.

Durante le fasi dell’inseguimento gli agenti  del commissariato Pianura hanno assistito alla scena ed hanno collaborato alla cattura dell’uomo. Inoltre, subito dopo, sul luogo in cui era stata abbandonata la busta,  gli operatori hanno bloccato un altro giovane che l’aveva recuperata tra le auto in sosta ed hanno sequestrato due involucri di cocaina del peso complessivo di circa 21 grammi, un panetto di hashish del peso complessivo di circa 96 grammi e una busta di marijuana per il peso complessivo di circa 52 grammi.
G.P. e G.T., napoletani di 23 e 20 anni, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente; inoltre il 23enne, conducente dell’auto che si era data alla fuga, è stato arrestato anche per resistenza a Pubblico Ufficiale.
Infine, entrambi sono stati sanzionati per aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.