malpensa
Foto del ritrovamento - GDF

Due persone sono state sanzionate all’aeroporto di Malpensa poiché in possesso di 96.240 euro in contanti non dichiarati, nascosti all’interno di diversi fustini di detersivi. Lo hanno reso noto i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli e i militari del Gruppo Malpensa della Guardia di Finanza. I due soggetti, di nazionalità nigeriana, erano diretti a Lagos. I contenitori si trovavano nei bagagli da stiva.

Uno dei passeggeri aveva dichiarato somme inferiori a 10’000, ma un controllo dei bagagli ha permesso di rinvenire 55’150 euro nei fustini, il 50% dei quali è stato sequestrato. Il secondo passeggero, invece, aveva dichiarato di non conoscere gli obblighi in materia valutaria. Anche in questo caso il controllo ha consentito di rinvenire somme totali per complessivi € 41’085, ma al passeggero è stata concessa la facoltà di avvalersi dell’oblazione immediata, così lo stesso ha estinto il contesto amministrativo pagando una multa di € 4’662 Euro. L’Agenzia, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha infine ricordato il proprio impegno nel contrasto dei fenomeni illeciti transfrontalieri.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.