Rapina finisce in sparatoria in Campania, colpiti papà col figlio

Un giovane è rimasto ferito a Nocera Inferio durante un tentativo di rapina a un negozio gestito da una famiglia di cinese, in via Vico. Il giovane, figlio del titolare, di circa 25 anni è stato colpito all’altezza del ventre da un colpo d’arma da fuoco esploso dal rapinatore in seguito alla reazione dei titolari.

Ferito anche il padre del giovane, colpito alla testa con un corpo contendente. Il rapinatore è entrato in azione intorno alle 19:30 con il volto coperto ed armato di pistola, chiedendo la consegna dell’incasso. Alla reazione dei titolari, ha risposto con un colpo di pistola che ha ferito il 25 enne. Il giovane, trasportato in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita. Il malvivente, non riuscendo nel suo intento, si è dato alla fuga. Sulla tentata rapina indagano i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del tenente colonnello Rosario Di Gangi. Al vaglio dei militari le immagini del sistema di videosorveglianza dalle quali si proverà a capire anche se l’uomo abbia agito da solo o con dei complici.