Rapine scooter durante festeggiamenti
Rapine scooter durante festeggiamenti

Non solo festeggiamenti, la scorsa notte a Napoli, per la vittoria dell’Italia agli Europei ma anche rapine, diverse, soprattutto di scooter. I carabinieri stanno indagando su uno dei casi che si è verificato in corso Amedeo di Savoia.

Vittime un marito e una donna che, minacciati con una pistola, sono stati costretti a consegnare a due persone, arrivate a bordo di un altro scooter, il loro Honda Sh. Non solo, i coniugi sono stati anche strattonati e fatti cadere a terra. Alla donna, trasportata all’Ospedale del Mare, sono stati diagnosticati diversi traumi, sia cranico che dorso lombare a addominale.

Ma oltre questo caso sono diverse le segnalazioni, anche sui social, di rapine avvenute approfittando della confusione durante i festeggiamenti.

 

Festeggiamenti ‘rovinati’ a Napoli, tragico scontro tra due scooter: donna ricoverata in codice rosso

 

Fuochi d’artificio, botti, caroselli d’auto. A Napoli e nel resto della provincia ci sono i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei. Le ‘batterie’ fatte esplodere in diversi quartieri della città ed anche sul lungomare. In giro auto con le bandiere dell’Italia fuori dai finestrini. Sembra, commenta qualcuno, la notte di Capodanno. Tre suoni di sirena di una nave da crociera ancorata in porto a far partire la festa a Napoli dopo la fine della serie dei rigori della finale Inghilterra-Italia. Al termine della partita, tutti i napoletani che stavano guardando la partita ai ristoranti all’aperto hanno esultato e in Piazza Municipio si sono sentiti tre suoni di sirena di una delle due navi da crociera ancorate al Beverello, mentre subito dopo è partita una sfilata di motorini con le bandiere tricolori dirette a Piazza Trieste e Trento, luogo tradizionale dei festeggiamenti a Napoli

 

Ma la festa in via De Pretis interrotta da un grave incidente stradale. Due scooter con a bordo dei tifosi in giro per festeggiare, si sono scontrati violentemente. Ad avere la peggio, come riportato dal sito FanPage, una donna con il figlio di 16 anni. La donna dopo l’impatto è precipitate rovinosamente sull’asfalto rimanendo gravemente ferita. Sul posto gli agenti della Polizia Municipale di Napoli e l’ambulanza del 118, con il personale sanitario che ha prestato subito i primi soccorsi. La donna poi trasportata urgentemente in ospedale dove  ricoverata in codice rosso. Fortunatamente, in mattinata derubricato in giallo.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.