Allarme rapine in circumvesuviana, preso un altro membro della banda: ha 16 anni

I carabinieri della Stazione di Pompei e del Posto Fisso Scavi Archeologici hanno eseguito una misura cautelare ai danno del complice 16enne di Striano che, insieme ad un conoscente, aveva sfilato uno smartphone ad una passeggera a bordo del treno Eav. Per quell’episodio è stato arrestato già un 22enne di Striano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale procura. Il giovane è stato trasportato in comunità di recupero per minorenni.