Banda in azione tra Giugliano, Melito e Sant’Antimo: terrore alle “Colonne”. Torna la paura

Torna l’allarme rapine alle Colonne di Giugliano. Diversi episodi segnalati negli ultimi giorni. Un fine settimana da dimenticare. Ieri intorno alle 19 l’ultimo raid che ha visto come vittima una donna a cui hanno rapinato cellulare e soldi nel traffico all’uscita di un centro commerciale della zona.

Il semaforo che regola la circolazione tra Sant’Antimo, Melito e Giugliano è un punto sensibile e più volte è stato interessato da episodi di questo genere. Negli scorsi mesi, ad agire era una vera e propria banda organizzata che, a bordo di “Sh”, e con un sistema ben collaudato, facevano incetta di qualsiasi tipo di refurtiva ottenuta con la minaccia dell’arma agli inermi automobilisti fermi al semaforo. Il copione è sempre lo stesso: i malviventi, in sella a moto spesso di grossa cilindrata, affiancano gli automobilisti fermi al semaforo. Dopodiché uno dei balordi estrae la pistola e la punta contro il malcapitato che è costretto a consegnare cellulare, portafogli e tutto ciò che ha di valore, anche orologi e fedi nuziali. Sono numerosi i messaggi di allarme e le richieste di intervento da parte dei cittadini, stanchi per le rapine subite.