Rapine e spaccio di droga nel cuore di Napoli, 22enne arrestato e complice in fuga

Ieri pomeriggio a Porta Capuana un uomo è stato aggredito e rapinato del cellulare da due persone; in quel momento, una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale, in servizio per il controllo del territorio, ha udito le urla della vittima ed è riuscita a bloccare uno dei due rapinatori mentre l’altro si è dato alla fuga.

B.M., 22enne del Mali, è stato arrestato per rapina aggravata e lesioni personali e sanzionato per aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.
Inoltre, nello stesso pomeriggio, gli agenti hanno rinvenuto in via Sant’Antonio Abate, occultati nella griglia di un deposito abbandonato, 25 involucri di hashish del peso complessivo di circa 88 grammi.