ardea
bollettino covid

La Campania sta uscendo dall’incubo covid, calano i ricoveri in ospedale. Oggi sono stati registrati 280 persone positive al coronavirus dopo l’analisi di 176333 tamponi: questi i dati diffusi dall’Unità di Crisi regionale. Ieri l’indice di contagio era pari all’1,16%, oggi sale leggermente all’1,58%. Nelle ultime 48 ore ci sono stati 3 deceduti alle quali si aggiunge un’altra vittima avvenuta nei giorni scorsi ma registrata ieri.

Report posti letto covid su base regionale

Posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656 ma gli occupati sono 17. I posti letto di degenza disponibili sono 3160, invece gli occupati 174. Rispetto a ieri c’è stato un calo di ricoveri nelle intensive (-1) e nelle degenze (-3).

Come devono avvenire i controlli sul green pass dei lavoratori nel settore pubblico e in quello privato?

Ogni amministrazione/azienda è autonoma nell’organizzare i controlli, nel
rispetto delle normative sulla privacy e delle linee guida emanate con il dPCM 12
ottobre 2021. I datori di lavoro definiscono le modalità operative per
l’organizzazione delle verifiche, anche a campione, prevedendo prioritariamente,
ove possibile, che tali controlli siano effettuati al momento dell’accesso ai luoghi
di lavoro, e individuano con atto formale i soggetti incaricati dell’accertamento
delle violazioni degli obblighi di cui ai commi 1 e 2.

È opportuno utilizzare modalità di accertamento che non determinino ritardi o code all’ingresso. Nelle pubbliche amministrazioni, laddove l’accertamento non avvenga al momento dell’accesso al luogo di lavoro, esso dovrà avvenire su base giornaliera,
prioritariamente nella fascia antimeridiana della giornata lavorativa, potrà essere
generalizzato o a campione, purché in misura non inferiore al 20% del personale
presente in servizio e con un criterio di rotazione che assicuri, nel tempo, il
controllo su tutto il personale dipendente.

LE APP PER CONTROLLARE

Oltre all’app “VerificaC19”, saranno rese disponibili per i datori di lavoro, pubblici
e privati, specifiche funzionalità che consentono una verifica quotidiana e
automatizzata del possesso delle certificazioni. Tali verifiche potranno avvenire
attraverso.

1 – L’integrazione del sistema di lettura e verifica del QR code del certificato verde
nei sistemi di controllo agli accessi fisici, inclusi quelli di rilevazione delle
presenze, o della temperatura.

2 – Per gli enti pubblici aderenti alla Piattaforma NoiPA, realizzata dal Ministero
dell’economia e delle finanze, l’interazione asincrona tra la stessa e la
Piattaforma nazionale-DGC.

3 – Per i datori di lavoro con più di 50 dipendenti, sia privati che pubblici non
aderenti a NoiPA, l’interazione asincrona tra il Portale istituzionale INPS e la
Piattaforma nazionale-DGC; per le amministrazioni pubbliche con almeno 1.000
dipendenti, anche con uffici di servizio dislocati in più sedi fisiche, una
interoperabilità applicativa, in modalità asincrona, tra i sistemi

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.