Rischiano di annegare a causa del mare agitato, mamma e figlia di 9 anni salvate da un bagnante nel Napoletano

Immagine di repertorio

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di ieri a Monte di Procida dove una donna e sua figlia di 9 anni hanno deciso di fare un bagno in mare nonostante le acque agitate. Una volta in acqua però mamma e figlia non sono riuscite più a tornare a riva: fortunatamente, come riportato da ‘Napoli Fan Page’, un bagnante, un imprenditore del posto, si è tuffato in acqua mettendo in salvo le due donne.

Una volta a riva, sono state visitate dai sanitari del 118. Fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze. Lievi ferite invece per l’uomo causate dagli scogli.