24.8 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Rogo nell’ex mercato ortofrutticolo di Napoli Est, trovata sistemazione per 50 sfollati


Il Sindaco Gaetano Manfredi ha seguito la vicenda dell’incendio divampato nell’ex Mercato Ortofrutticolo interfacciandosi fino a tarda sera con le autorità competenti a partire dalla Prefettura. Sul posto si è recato l’assessore alla Sicurezza Antonio De Iesu per monitorare la situazione e verificare le immediate necessità. Insieme agli uffici competenti sono stati assunti gli atti utili a fornire assistenza materiale. Le prime 50 persone sono state sistemate presso l’ex scuola Grazia Deledda. “Si tratta – ha spiegato l’Assessore al Welfare Luca Trapanese – di una prima risposta di emergenza per i soggetti più fragili, nuclei familiari con anziani, minori e pazienti oncologici ai  quali abbiamo offerto posti letto e pasti. Altre 80 persone sono invece ancora da collocare, in queste ore stanno entrando nei luoghi dell’incendio per cercare di recuperare le loro cose che si sono salvate dalle fiamme. Oggi pomeriggio ci sarà una nuova riunione operativa col Servizio Welfare, con la Protezione Civile, con l’Assessorato alla Sicurezza, l’Assessorato all’Urbanistica e con i Gesuiti per valutare come collocare in maniera dignitosa le altre persone”.

L’incendio di ieri

A fuoco l’ex mercato ortofrutticolo di Napoli Est. Nel pomeriggio di oggi un pauroso rogo è divampato dalla struttura del Centro Direzionale con il fumo, visibili anche dal casertano, che ha avvolto la zona attorno il rione Luzzatti, rione Ascarelli e via Gianturco. L’area è irrespirabile e la raccomandazione delle autorità ai residenti è di tenere le finestre chiuse per evitare intossicazioni sino a quando la situazione non sarà ritenuta sotto controllo. Sul posto sono giunte diverse squadre dei vigili del fuoco con il Reparto Operativo Terra dei Fuochi per domare le fiamme, la Polizia di Stato e vigili urbani a presidio della zona. A preoccupare soprattutto la salute dei cittadini di quella parte orientale di Napoli l’incendio delle tettoie in eternit che fa correre un grosso pericolo per la salute.

La raccomandazione del Comune

A seguito dell’incendio, il Comune di Napoli ha diramato una nota: “Incendio nell’ex Mercato ortofrutticolo del Centro Direzionale, sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Municipale per verificare le condizioni del luogo ed eventuali danni alle persone. L’Amministrazione comunale sta seguendo costantemente l’evolversi della situazione con le sue strutture. Su indicazione della Prefettura, la Polizia Municipale invita i residenti della zona a tenere le finestre chiuse in attesa che sia domato l’incendio e si sia completamente diradato il fumo”.

La situazione è in evoluzione e la preoccupazione dei residenti, ancora una volta, è tanta in una delle zone maggiormente martoriate dal punto di vista ambientale.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Sabbatino
Iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti dall'ottobre 2012, ho sviluppato nel corso degli anni diverse competenze frutto dell'esperienze sul campo in ambito politico, sociale e di cronaca, sia bianca che nera. Sono stato conduttore radiofonico di programmi musicali presso Radioattiva, radio web napoletana e redattore e collaboratore di diverse testate online. Attualmente sono inviato per il quotidiano Roma, il più antico giornale napoletano, InterNapoli.it tra le realtà più dinamiche e seguite del panorama regionale campano e Comunicare il Sociale rivista specializzata di Terzo Settore.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Raffaele e Vittorio sposi, a celebrare le nozze la neomelodica Ida Rendano

Una mattinata all'insegna dell'amore quella vissuta da una coppia gay e per Ida Rendano. La cantante neomelodica, infatti, è...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria