Dissinesco bomba a Salerno, una donna evacuata muore stroncata da un infarto

Una donna di 86 anni ha perso la vita a causa di un probabile attacco cardiaco nel centro di accoglienza allestito nell’istituto scolastico “Sandro Penna” di Battipaglia. L’86enne era una delle 36mila persone che stamani avevano dovuto lasciare la propria casa per consentire di svolgere in sicurezza l’operazione di disinnesco dell’ordigno bellico che risale alla seconda guerra mondiale trovato nei giorni scorsi nella località Spineta.