Salvini a spasso con la fidanzata nonostante i divieti, è polemica. Il leader della Lega si difende: “Facevo la spesa”

Il leader della Lega Matteo Salvini e la fidanzata Francesca Verdini a spasso per Via del Tritone a Roma senza la mascherina e senza adottare la distanza di sicurezza nonostante tutti gli inviti del governo e delle autorità sanitarie a non circolare per le strade se non per «necessità».

A riportarlo, questa mattina, è stato il quotidiano “Il Mattino“, con tanto di foto.

Episodio che ha fatto immediatamente discutere. E a intervenire è anche la senatrice beneventana Sandra Lonardo Mastella.

Se la foto che ha pubblicato il quotidiano “il Mattino “, é vera, credo siamo di fronte ad un chiaro esempio di disobbedienza sociale… assurdo!!!
Eppure é stato Ministro degli Interni…” – scrive la parlamentare di Forza Italia.

“Pare pure – prosegue – che sia arrivato nelle Questure un plauso per la Polizia e quello che sta facendo, e si invitava i Caposcorta a stare molto attenti, ad indossare la mascherina , ( il signore che sta dietro Salvini, é il suo Caposcorta e sta senza mascherina) e si raccomandava le autorità scortate a fare spostamenti oculati…
La foto di chi si candida a voler governare il Paese, a passeggio mano nella mano con la fidanzata è sconcertante. Ma come? Tutta l’Italia é chiusa in casa, con grandi difficoltà di chi vive in case piccole e sono famiglie numerose, e lui se ne va a passeggio con la fidanzatina…. Inaudito!!! É una vergogna!! E noi che ieri siamo stati tutto il giorno a chattare con i cittadini, a raccomandare di stare in casa, a confortare, ad asciugare lacrime , anche se virtualmente, ad incoraggiare quanti hanno attività e non stanno incassando, con grave ricaduta anche per i loro dipendenti… e questo signore , che peraltro ê del Nord, di quel Nord che sta piangendo tante vittime da coranovirus, incurante di tutto va con la fidanzatina….semplicemente a passeggio, ….credo sia una vergogna!”.

 

Nel corso di una diretta Facebook, il leader della Lega, Matteo Salvini ha risposto stamattina, lunedì 16 marzo, a chi lo aveva criticato per essere stato fotografato in giro per le strade di Roma“Qualcuno polemizza anche sul fatto che Matteo Salvini esce a far la spesa. Non è una passeggiata. Penso di aver diritto di poter fare la spesa velocemente e sotto casa anche io”, ha detto sul canale social Salvini. Il capo della Lega ha anche aggiunto: “Tutto quello che non è fondamentale penso che debba essere chiuso, lo chiediamo da settimane. Deve chiudere tutto quello che non è strategico e necessario. Costringere migliaia di lavoratori a lavorare per cose non necessarie non mi sembra strategico per il Paese“, ha concluso Salvini.