21.3 C
Napoli
domenica, Agosto 14, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Strage familiare in Sardegna. Uccide figli disabili con un fucile e tenta il suicidio


Sardegna. Si è chiusa nella sua stanza con i figli disabili e li ha uccisi con un fucile da caccia. Poi ha tentato di ammazzarsi con la stessa arma da fuoco ed ora è in gravissimi condizioni. E’ successo a Mandas, circa 40 chilometri da Cagliari. Le vittime sono Paolo e Claudio Calledda, gemelli di 42 anni. La mamma, Angela Manca, di 64, è stata portata in elicottero in ospedale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Covid in Campania, decessi in calo e oltre 2mila positivi: il bollettino

Diminuiscono i morti, due nelle ultime 48 ore, e un altro deceduto in precedenza ma registrato ieri, più o...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria