Pioggia di petali a Uomini e Donne, Giulia ha scelto Daniele: «Ho trovato l’amore»

Troni tormentati quelli che volgono al termine in questa stagione di Uomini e Donne. Dopo il no ad Alessandro da parte della corteggiatrice Veronica, seduta poi sul trono, un’altra puntata ricca di colpi di scena quella andata in onda oggi pomeriggio. Giulia Quattrociocche a sorpresa ha deciso di fare la sua scelta ed è uscita dal programma con Daniele.

La decisione è avvenuta dopo che Alessandro Basciano, ha visto ballare stretti Giulia e Daniele, e ha chiesto alla tronista di trovare il coraggio e fare la sua scelta. La Quattrociocche capisce il significato delle parole di Alessandro e decide d’interrompere il suo percorso.

Ho cominciato questo percorso in un modo e ci ho creduto subito. Ho giurato una cosa: quella di essere me stessa, di rispettarmi e rispettare le persone. Ho fatto un percorso con Alessandro a cui ho dato un valore, ma non ha lo stesso valore del percorso che ho fatto con Daniele e non posso più stare su questo trono. Sento qualcosa di forte e non ce la faccio più. Sono venuta per un obiettivo, me l’hai fatto trovare e voglio andare via”, afferma Giulia mentre Daniele si precipita da lei baciandola mentre scendono i petali di rose con la voce di Laura Pausini in sottofondo. I due, poi, lasciano lo studio insieme baciandosi in camerino e raggiungendo la casa di Giulia dove Daniele conosce i genitori della sua nuova fidanzata (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

A fare da colonna sonora al primo ballo da fidanzati sarà la voce di Laura Pausini mentre tantissimi petali rossi sono scesi sulla nuova coppia del programma di Maria De Filippi. Insomma una scelta comunque romantica nonostante sia stata improvvisata e non programmata

Il pubblico ha avuto una reazione particolare. Sembra che le persone in studio abbiano chiesto a gran voce di dare il trono all’altro corteggiatore, Alessandro.

A quel punto è intervenuta Maria De Filippi, che ha assicurato che dopo la puntata avrebbe incontrato il ragazzo per parlare di questa eventualità.