Quattro persone, tutte della provincia di Chieti, sono morte ed una è rimasta ferita gravemente in un incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte sulla strada statale 649, all’altezza del territorio di Bucchianico (Chieti). Tre delle vittime, due di 21 anni e una di 23, decedute sul colpo, viaggiavano a bordo di una Volkswagen Golf che, secondo una prima ricostruzione stava iniziando una manovra di sorpasso, si è scontrata frontalmente con una Jeep Renegade.

Deceduti due fratelli di Casoli, Alessandro e Massimiliano Fiore, il primo di 23 e il secondo di 21 anni. Sono figli del responsabile dell’Ufficio manutenzioni del Comune. A perdere la vita anche Mattia Lorenzo Menna, 24 anni di Altino e Domenico Di Fazio, 37enne, di Rapino, presidente del Rapino Calcio.

Su quest’ultima vettura viaggiavano due persone: il passeggero di 37 anni è deceduto mentre il conducente, un 31enne, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Chieti. Sul posto per i soccorsi è intervenuto il 118, per i rilievi ha operato la Polizia Stradale di Chieti, intervenuti i Vigili del Fuoco. Il conducente di una terza auto, una Fiat Tipo, è rimasto illeso. (ANSA).

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.