Proclamato lo sciopero treni venerdì 23 novembre: Regionali a rischio

(Immagine di repertorio - archivio InterNapoli)

Non bastava l’ennesima straordinaria ondata di maltempo. A complicare le cose ai pendolari di tutta la regione Campania ci si metterà anche lo sciopero dei dipendenti regionali di Trenitalia. Il comunicato con il quale l’azienda ufficializza lo sciopero è arrivato in prima serata. Riguarderà solo la giornata di venerdì 23 novembre, dalle 9 alle 17. Dalla direzione, comunque, fanno sapere che saranno garantiti i treni in fascia protetta, ossia quelli maggiormente utilizzati. Inevitabili saranno i disagi. Di seguito, il comunicato del sindacato USB Lavoro Privato.

La segreteria regionale della sigla USB Lavoro Privato ha proclamato, per venerdì 23 novembre, uno sciopero in Campania dalle 9.00 alle 17.00 del personale mobile della Direzione Trenitalia Regionale. La protesta sindacale non interessa le Frecce e i treni della lunga percorrenza. Per i treni regionali potranno verificarsi limitate cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrebbe comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio dello sciopero e dopo la sua conclusione.