E’ sconvolta la comunità di Grottaminarda, in provincia di Avellino, per la morte di Domenico Carrara. Il 33enne è stato trovato privo di vita in Val Camonica. Domenico dalla scorsa domenica aveva fatto perdere le sue tracce, da qualche mese si era trasferito a Bienno, in provincia di Brescia, per motivi di lavoro. Era uscito per una passeggiata nei boschi. Poi la sua scomparsa e l’allarme dei familiari. Le ricerche da parte del Soccorso Alpino hanno portato al ritrovamento nei pressi di località Castello. Sotto choc la comunità irpina di Grottaminarda dove risiedono i parenti e dove il 33enne era molto conosciuto e stimato.

I post di dolore per Domenico Carrara

Nelle ultime ore sono tantissimi i messaggi in lacrime per Domenico e tutta la famiglia Carrara. Su Facebook si legge: “Noooo mi dispiace tantissimo, i genitori persone meravigliose e lui ha i sorriso di Carlo”. Poi ancora, Anna scrive: “Che tristezza, condoglianze alla famiglia, il papà Carlo tanti ricordi, che la terra sia lieve per la sua giovane anima”

 

Un lungo post anche sulla pagina del comune di Bienno che ha annunciato il tragico epilogo dietro la scomparsa di Domenico. Su Facebook si legge:

Nella giornata del 29 gennaio, alle ore 13.30 circa, dopo una settimana di intenso lavoro di ricerca, è stato individuato da squadre miste di ricerca e soccorso tecnico il corpo del sig. Carrara Domenico, disperso da sabato sera, 23 gennaio. Un intenso lavoro di pianificazione e di ricerca condiviso ha portato a questo risultato. Da domenica mattina abbiamo avuto in campo 144 squadre di ricerca e soccorso per un totale di circa 300 operatori dei vari enti intervenuti, con il Centro Operativo Comunale presso la sede del Comune di Bienno, che ha messo a disposizione la parte logistica. Hanno partecipato i seguenti enti: il Sindaco di Bienno Massimo Maugeri, CNSAS, Vigili del Fuoco, SAGF, Carabinieri, Gruppi di protezione civile, volontari e conoscitori del territorio.
Ai familiari , agli amici, a tutta la sua comunità di GrottaMinarda le nostre più sentite condoglianze.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

Pubblicità