Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in vico Gabella della Farina hanno notato un uomo che stava chiudendo la porta di un locale e, alla vista della volante, ha tentato la fuga.

 

I poliziotti lo hanno fermato ed hanno controllato il locale rinvenendo  diverse matrici di marchi di moda internazionale, due macchine punzonatrici, scarpe e borse contraffatte. Babacar Ndaye, senegalese di 41 anni, è stato arrestato per contraffazione, alterazione o uso di marchi falsi, introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.