Viene assunta a 56 anni, l’amica la abbraccia dalla felicità e le rompe una costola

Aveva finalmente ottenuto quel contratto a tempo indeterminato a 56 anni, la collega l’ha abbracciata e…le ha incrinato una costola. I fatti sono avvenuti alla So.di.co di Cesano. Queste sono le dichiarazioni della donna, ‘sfortunata’, riportate da Corriere Adriatico: «Appena ho comunicato alle colleghe che mi avevano fatto il contratto sono state felicissime – racconta – una di loro mi ha addirittura abbracciato e sollevato da terra».

Il racconto

Purtroppo i commenti arrivati sui social all’apprensione della notizia sono di quelli ironici. Niente di malvagio, per fortuna. «Ho sentito subito un forte dolore, come se qualcosa si fosse rotto. Le ho chiesto di rimettermi giù. Il dolore si è calmato e ho ripreso a lavorare, è aumentato di nuovo ma la mattina seguente sono andata a lavorare».

«Sabato e domenica sono stata sempre male, lunedì avevo preso un giorno di ferie per accompagnare mia figlia a fare la risonanza magnetica. Alle 7, quando siamo arrivate in ospedale, faticavo a respirare dal dolore. Le ho detto di andare a fare la risonanza da sola perché io mi sarei fermata al pronto soccorso e così ho fatto».