16.8 C
Napoli
giovedì, Maggio 23, 2024
PUBBLICITÀ

Sgominata banda dei furti in appartamenti in azione a Posillipo, c’era anche una donna

PUBBLICITÀ

Nella notte appena trascorsa, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e del Commissariato Arenella, a seguito di una nota pervenuta alla locale Sala Operativa, sono intervenuti in via Orazio per la segnalazione di furto in appartamento ad opera di tre soggetti.
I poliziotti, giunti prontamente sul posto, hanno notato nei pressi del cancello d’ingresso dello stabile un’auto con due persone a bordo e la conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia per eludere il controllo.
Ne è nato un breve inseguimento, durante il quale la donna ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando la stessa, giunta in via Scipione Capece, dopo aver impattato contro un marciapiede, ha abbandonato il veicolo, insieme al passeggero, nel tentativo di darsi alla fuga a piedi, ma i poliziotti li hanno raggiunti e, non senza difficoltà, bloccati trovandoli in possesso di due chiavi di autovetture, 950 euro, un paio di guanti, uno scaldacollo ed un cappello; il terzo soggetto, invece, è stato bloccato dagli operatori, poco dopo, in via Stazio ed è stato trovato in possesso di un paio di guanti, di un cappello e di uno scaldacollo.

Dalle attività di seguito esperite è emerso che i tre, poco prima, si erano introdotti nell’appartamento oggetto della segnalzione ed avevano asportato dell’argenteria, dei gioielli ed una pistola ad aria compressa, oggetti rinvenuti nei pressi del veicolo datosi alla fuga, mentre nell’abitazione hanno rinvenuto un piccone, due chiavi bulgare ed una pistola completa di tappo rosso che sono stati sequestrati.
Per tali motivi, un 25enne napoletano, con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per furto aggravato in abitazione, resistenza a Pubblico Ufficiale e per violazione degli obblighi inerenti alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale cui è sottoposto, una 22enne, anch’ella napoletana e con precedenti di polizia, è stata tratta in arresto per furto aggravato in abitazione e resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionata amministrativamente per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale poiché trovata in possesso di 3,2 grammi circa di marijuana ed un 24enne napoletano, con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per furto aggravato in abitazione.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accusato della truffa del finto carabiniere, assolto 39enne di Napoli

Il giudice Giuseppe Ferruccio del tribunale di Salerno ha assolto Vincenzo Oliva, accusato della classica truffa agli anziani. Non è...

Nella stessa categoria