Ennesimo omicidio a Napoli. Un uomo sarebbe stato ucciso poco fa a Miano, nel rione San Gaetano. La vittima è Antonio Avolio, in passato ritenuto vicino ai Lo Russo. Avolio è stato raggiunto dai sicari in via Teano all’incrocio con via Comunale Piscinola. L’uomo, 30 anni di Piscinola, fu coinvolto in un tentativo di estorsione qualche anno fa ai danni di un imprenditore del suo quartiere. In quell’occasione fu arrestato dai carabinieri della compagnia Vomero.

Secondo omicidio in due mesi a Miano

Si tratta del secondo omicidio in meno di due mesi. Lo scorso aprile a finire sotto i colpi dei killer Salvatore Milano (leggi qui l’articolo), freddato in un caffetteria in via Vittorio Veneto, parte alta di Miano. E’ stato ammazzato dai killer mentre era in una caffetteria (bar Rosetta). Negli ultimi tempi era stato visto in compagnia con alcuni esponenti del clan Cifrone, eredi dei Lo Russo nell’area a Nord di Napoli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.