Smantellavano auto rubata in un capannone tra Giugliano e Qualiano: 2 nei guai

I Carabinieri della Stazione di Qualiano hanno denunciato in stato di libertà per riciclaggio in concorso un 45enne e un 50enne del luogo.
I militari dell’Arma su segnalazione di una società gestrice di antifurti satellitari hanno fatto irruzione in un capannone sulla Circumvallazione Esterna, ove era stato localizzato un furgone Renault Kangoo oggetto di furto denunciato ai Carabinieri di Marianella dal proprietario napoletano 49enne.

I due sono stati sorpresi dai militari mentre sezionavano in più parti il veicolo (avevano già tolto le portiere, gli ammortizzatori, gli pneumatici e il motore) che verosimilmente erano in attesa di vendita come parti di ricambio ad acquirenti “poco schizzinosi” su scontrini e fatture.
L’operazione di riciclaggio era inoltre verosimilmente finalizzata anche al ripristino delle condizioni di altra autovettura dello stesso tipo, trovata parcheggiata a fianco al veicolo rubato. Il capannone e le auto sono stati sequestrati