Gioia a Napoli, salvataggio in strada: medici fanno ‘ripartire’ cuore fermo tra gli applausi

Napoli, cuore fermo torna a battere
Napoli, cuore fermo torna a battere

Si è concluso tra gli applausi dei passanti l’intervento della postazione 118 di Scampia alla fermata “Quattro giornate” al Vomero. Erano le 11.54 quando l’equipaggio ha ricevuto una segnalazione per un arresto cardiaco nei pressi della fermata della metropolitana. Fermi in via del Cassano, tra Secondigliano e Arzano, i sanitari si sono diretti nel quartiere collinare di Napoli e in pochi minuti hanno soccorso il malcapitato.

Sul posto già c’era un medico che ha avviato immediatamente le manovre di rianimazione cardiopolmonare. L’equipe, giunta sul posto, si è sostituita al collega di passaggio e, con l’ausilio di defiblillatore e adrenalina hanno fatto ripartire il cuore dell’uomo. Trasportato d’urgenza in pronto soccorso di Napoli il paziente alle 12.21 era già intubato ed affidato alle cure dell’equipe di rianimazione del nosocomio. A riportare l’accaduto è stata la pagina facebook “Nessuno tocchi Ippocrate“.

In pochi minuti l’equipaggio è giunto sul posto e ha soccorso l’uomo facendo ripartire un cuore fermo. I presenti, in apprensione per il paziente, si sono lasciati andare in un fragoroso applauso liberatorio al termine dell’intervento di soccorso.