Spari contro il comitato don Diana a Casal di Principe, è un bene confiscato al clan
Spari contro il comitato don Diana a Casal di Principe, è un bene confiscato al clan

Almeno quattro colpi di pistola quelli che nella notte sono alcuni ignoti hanno esploso contro la sede del comitato don Peppe Diana di Casal di Principe. Si tratta di un bene confiscato al clan dei Casalesi e intitolato al prete ucciso dalla camorra. Sull’episodio sono in corso le indagini dei carabinieri della locale Compagnia, già impegnati in una giornata di grande tensione per la demolizione di via Ancona.

“Amara scoperta a Casa don Diana, contro la porta finestra del primo piano hanno sparato dei colpi. Sono in corso i rilievi dei carabinieri di Casal di Principe per accertarne natura ed origine. Attendiamo fiduciosi l’esito delle indagini, intanto andiamo avanti tranquillamente con il nostro operato.” sono invece le parole degli attivisti dell’associazione.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.