Stefano e Gioele morti nell’incidente, l’aereo è stato prodotto a Casoria

Ieri mattina un aereo Tecnam P-2002JS, marche I-CTAC, è caduto nelle campagne di Carlentini in provincia di Siracusa. Il veicolo è decollato per un volo di addestramento dall’aero Club di Catania.

A bordo c’erano l’istruttore Stefano Baldo ed l’allievo Gioele Bravo, purtroppo sono morti dopo che il velivolo ha preso fuoco in seguito allo schianto al suolo. Come riporta Avionews la Procura di Siracusa e l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) hanno aperto un’inchiesta per ricostruire la vicenda del 53enne e del 20enne.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco, gli ispettori dell’Agenzia nazionale sicurezza volo e dell’Ente nazionale aviazione civile. Il biposto monomotore, ad ala bassa e con carrello triciclo, è stato prodotto da una nota azienda con sede a Casoria.