Strage in Germania, il killer ha lasciato un video: «Annientare popoli stranieri»

Gli inquirenti hanno ritrovato un video e uno scritto dello stragista di Hanau: Tobias R., responsabile del massacro di 11 persone, avrebbe scritto che alcuni popoli, che non si possono più espellere dalla Germania, devono essere annientati. E’ quello che scrive Bild online, riferendo del movente che avrebbe spinto l’uomo, tedesco ed estremista di destra, a sparare all’impazzata davanti a due locali della città dell’Assia tedesca.

Oltre al corpo di Tobias, è stato rinvenuto anche il cadavere della madre del killer di Hanau, scrive ancora la Bild online. Secondo il tabloid, al di là del tedesco non ci sarebbero altri responsabili del fatto.