La tempesta Miguel semina terrore, morti 3 uomini: c’è anche un disperso

Tre soccorritori della Società del salvataggio in mare sono morti oggi quando la loro motovedetta si è capovolta al largo delle Sables d’Olonne, sulla costa occidentale francese battuta dalla tempesta ‘Miguel’. Lo ha annunciato la prefettura della Vandea, uno dei 10 dipartimenti in allerta per i fortissimi venti in arrivo nel pomeriggio.
A bordo dell’imbarcazione c’erano 7 uomini, 4 sono riusciti a tornare a riva a nuoto. Tre elicotteri della gendarmeria, pompieri e marina stanno sorvolando la zona per individuare i corpi delle vittime.
La motovedetta si è capovolta a 800 metri dalla costa mentre i soccorritori portavano assistenza a un peschereccio in difficoltà. Il proprietario dell’imbarcazione è attualmente dato per disperso. La tempesta “Miguel” sta imperversando su 10 dipartimenti della Francia occidentale con raffiche di vento fino a 120 km orari e pioggia.