Terrore durante la festa al Luna Park, si ribalta la giostra: feriti 10 bambini

Una piccola giostra per bambini si è ribaltata a Pula, nel Cagliaritano: dieci minorenni sono rimasti lievemente feriti, riportando abrasioni ed escoriazioni. L’episodio è avvenuto domenica notte in piazza della Chiesa, dove all’interno di un luna park era stato installato un “carosello” che gira con le sedie appese alle catene.

Una parte della struttura, probabilmente il perno centrale, per cause da accertare, ha ceduto e la giostra si è ribaltata. I genitori e i presenti sono subito intervenuti per soccorrere i piccoli.

Sul posto sono poi arrivati i carabinieri. Fortunatamente i bambini hanno riportato solo lievi escoriazioni e contusioni, non refertate in ospedale. I militari dell’Arma hanno subito parlato con il proprietario della giostra, un 46enne di Cagliari. La struttura è stata sequestrata per consentire gli opportuni accertamenti e verificare la regolarità delle autorizzazioni rilasciate per l’impianto.

VERIFICHE SU AUTORIZZAZIONI. Sono scattate questa mattina le verifiche dei carabinieri della Compagnia di Cagliari sul possesso di tutte le autorizzazioni per la piccola giostra che si è ribaltata in piazza Chiesa a Pula, dove 10 bimbi sono rimasti lievemente feriti. I militari hanno richiesto al titolare, un 46enne di Cagliari, tutta la documentazione sulla struttura, anche quella relativa all’installazione del luna park.

Al momento negli uffici dell’Arma non si è presentato alcun genitore dei bambini coinvolti nell’incidente e non è stata presentata nessuna querela.