Botte e pugni in faccia alla compagna, 48enne arrestato a Terzigno

I Carabinieri della stazione di Terzigno hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un 48enne del luogo, incensurato. I militari dell’arma sono intervenuti d’urgenza su richiesta al 112 della convivente 23enne e lo hanno bloccato e arrestato mentre aggrediva fisicamente la donna. Quest’ultima è stata visitata e i medici le hanno riscontrato trauma contusivo alla regione frontale ed escoriazioni multiple giudicati guaribili in 5 giorni.

In fase di denuncia la 23enne ha riferito di gravi e ripetuti episodi di violenza pregressi. L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari presso casa della sorella.