Girava in scooter con 14 chili di cannabis, 36enne arrestato a Torre del Greco

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato Eugenio Consolato in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal GIP di Torre Annunziata, su richiesta della locale procura. Consolato, 36enne del posto già noto alle forze dell’ordine,  sfuggì all’arresto nel novembre scorso, quando, insieme al 27enne Vittorio Gargiulo, fu sorpreso a bordo di uno scooter con due sacchi neri colmi di marijuana.

Era a volto scoperto e i militari lo riconobbero facilmente; scoprirono poi che fosse vicino di casa del complice.  Arrestato, Consolato è ora ai domiciliari. Il conducente del motorino, Vittorio Gargiulo, venne fermato al termine di un inseguimento a novembre.

L’uomo era in sella ad uno scooter insieme ad un complice e quando ha notato la pattuglia è fuggito ad alta velocità.  Quando è stato raggiunto, Gargiulo stringeva due grossi sacchi di plastica all’interno dei quali i carabinieri hanno trovato quasi 15 chili di piante di cannabis indica.