Tragico impatto sulla Napoli-Salerno, Camillo non ce l’ha fatta

È morto Camillo Naclerio, 36enne di Agerola coinvolto in un incidente avvenuto nella notte tra venerdì 26 e sabato 28 giugno sull’A3 Napoli – Salerno. Erano le 22.30 quando – poco prima dell’uscita di Torre Annunziata sud, in direzione Salerno – si è verificato un impatto tra due auto, fatale per il conducente di una delle due vetture. Come riportato da Il Mattino, nell’impatto ha perso la vita Camillo Naclerio appartenente a una famiglia molto conosciuta ed apprezzata nel paese dei Monti Lattari. In gravi condizioni l’altro uomo, trasportato in ospedale. Uno degli automobilisti, stando ad una prima ricostruzione, avrebbe perso il controllo della sua auto finendo a grande velocità contro l’altra vettura.

L’altro incidente dopo la morte di Camillo

Dopo più di un’ora un tir ha colpito in pieno il furgone di quattro operai di Autostrade Meridionali che stavano predisponendo la segnaletica per far uscire le persone a Torre nord. Nell’impatto sono rimasti feriti i quattro operai, due dei quali trasportati immediatamente all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.