Trema ancora il Sud, 4 scosse in poche ore: la più forte è magnitudo 3.1

Ancora uno sciame sismico nel mar Tirreno a largo di Scalea in provincia di Cosenza, meta di vacanza di tante famiglie campane, molte delle quali hanno case di proprietà nel centro calabrese.

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma ha registrato quattro scosse: la prima di 2,3 alle 6:57 con coordinate geografiche (latitudine, longitudine) 39.72, 15.47 ad una profondita’ di 8 km; la seconda con magnitudo 2,5 alle 07:04 con coordinate geografiche (latitudine, longitudine) 39.71, 15.46 ad una profondita’ di 7 km; la terza di magnitudo 2,2 sempre alle 07:04 con coordinate geografiche (latitudine, longitudine) 39.72, 15.47 ad una profondita’ di 6 km; la quarta di magnitudo 3,1 alle 08:16 con coordinate geografiche(latitudine, longitudine) 39.68, 15.4 ad una profondita’ di 11 km.