Trippa conservata tra vermi e mosche, blitz dei Nas in un negozio a Napoli

Immagine di repertorio

Trippa e altri alimenti conservati in pessimo stato, addirittura tra mosche e insetti. A scoprirlo sono stati i carabinieri del Nas che durante un sopralluogo in un’attività di Napoli hanno posto sotto sequestro, oltre al cibo, anche diverse attrezzature. Come riportato da ‘Napoli Fan Page’ infatti, è risultato che gli stessi alimenti erano stati lavorati, manipolati, stoccati e confezionati all’interno di locali privi di titoli autorizzativi ed in condizioni a loro volta fatiscenti.

Al termine dell’ispezione, i carabinieri non hanno potuto fare altro che sottoporre il tutto, alimenti e attrezzature varie, al sequestro giudiziario, oltre ovviamente all’intera attività produttiva, deferendone il proprietario all’autorità giudiziaria competente.