Tutto da rifare per Francuccio ‘o pisiello, il “re” della casa di Gomorra torna a processo

Dovrà ripresentarsi alla sbarra nel processo di appello “Mano nera” il boss Francesco Gallo, alias Francuccio ‘o pisiello, noto ai più per essere finito sulle pagine di cronaca poiché proprietario della casa dove fu girata la prima stagione di Gomorra. A deciderlo è la corte di Cassazione. Gallo era sotto processo per associazione a delinquere. Con lui un’altra cinquantina di uomini affiliati ai Gallo-Cavalieri e ai Gionta di Torre Annunziata.
Confermate le condanne per tutti gli affiliati, compreso il boss Francesco Gallo, alias Ciccio ‘o cavaliere, e per i suoi uomini di fiducia.

Come riporta Il Mattino, Francuccio ‘o pisiello, già condannato per estorsione aggravata nei confronti dela Cattleya, la casa di produzione di Gomorra, sarà di nuovo alla sbarra per il processo di appello che lo vede imputato per associazione di stampo mafioso.