Ucciso con colpi al petto e al collo, arrestato killer 19enne

colpi di pistola barbiere

I carabinieri del comando provinciale di Sassari hanno arrestato durante la notte il giovane sospettato di aver ucciso ieri sera ad Alghero Alberto Melone, 19 anni, barista, freddandolo con un colpo di pistola tra il petto e il collo all’interno di un appartamento in piazza del Teatro. In base alle informazioni emerse già ieri sera, al momento del delitto in casa, oltre alla vittima, c’erano tre persone, una delle quali ieri era stata portata in caserma per essere sentita dai carabinieri.