Uno faceva il palo, l’altro le bustine: arrestati baby spacciatori nel Napoletano

I carabinieri della stazione di Gragnano e della compagnia di Castellammare di Stabia, nel corso di un servizio per reprimere lo spaccio di droga, hanno tratto in arresto un 18enne e un 15enne del luogo incensurati.

I militari hanno fatto irruzione nel garage dell’abitazione in cui vive il maggiorenne sorprendendo lui e l’amico minore. Il secondo pesava la marijuana per farne delle dosi, il primo faceva il “palo” ma l’intervento repentino dei carabinieri non gli ha dato possibilità di avvertire il complice.

Sequestrati 46,6 grammi di marijuana in parte già divisi in bustine, un bilancino di precisione e 25 euro in contante. I 2 dovranno rispondere di detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

Sopo le formalità il maggiorenne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo mentre il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza per minori dei Colli Aminei.