Riprese nella cella di alta sicurezza, il video dei detenuti di Avellino su TikTok

I detenuti avrebbero girato alcuni nel carcere di carcere di Avellino, dopo li pubblicavano sul social TikTok. Il segretario delle Seppe Emilio Fattorello denuncia l’accaduto: Da alcuni giorni sui Social in rete circolavano immagini e video di luoghi diversi di detenzione, con riprese di celle, dediche e saluti di detenuti, immagini queste divenute subito virali. Immagini dalle quali trapela l’arroganza e la sicurezza dell’impunita di chi le produce senza alcuna remora. Dallo studio delle immagini si è giunti, così, con un lavoro di intelligence, ad individuare la cella nella Casa circondariale di Avellino. Parliamo addirittura di una Sezione di Alta Sicurezza che ospita detenuti appartenenti alla criminalità organizzata campana“.

TROVATI TELEFONINI E SMARTPHONE DEI DETENUTI

Lunedì la Polizia Penitenziaria è intervenuta nella cella dei detenuti individuata nei video. Sequestrati 4 cellulari, di cui uno smartphone e tre microapparecchi. Lo smartphone nascosto nella confezione di cioccolatini, inoltre tre microtelefonini celati in un barattolo di pelati ma contenente pari peso di riso. La precisa chiusura celava il nascondiglio.

Fattorello comunica i sequestri all’Autorità Giudiziaria competente condotti contro i detenuti. “Grande apprezzamento della Segreteria Nazionale SAPPE per la Campania va al personale della Polizia Penitenziaria di Avellino. Con spiccata sagacia e elevata professionalità, infatti, interrompe una attività illecita in Istituto“. Gli agenti della polizia penitenziaria intercettavano all’interno del muro di cinta due telefonini e caricabatterie racchiusi in involucri. Inoltre lanciati dall’esterno e caduti all’interno della struttura. Fattorello si è complimentato con gli agenti per le attività svolte.

IL VIDEO GIRATO NEL CARCERE