Ancora violenza di gruppo nel Vesuviano, ma la vittima ha denunciato tutto

(Immagine di repertorio - archivio InterNapoli)

Una sera come tante, lo scorso weekend. Alcuni ragazzi sono fuori, vogliono divertirsi un po’. Siamo a Striano, piccolo comune del Vesuviano. Nulla di rilevante sembra aver caratterizzato il fine settimana. Ma è una calma momentanea, quella vissuta dalla comunità strianese nell’ultimo fine settimana. Una calma finta. Questa mattina, infatti, una ragazza, probabilmente 25enne, ha trovato il coraggio di denunciare quanto ha subito. Sarebbe stata bloccata con forza e violentata da due ragazzi, tutti grossomodo coetanei. I due l’avrebbero avvicinata mentre la ragazza era da sola nella sua auto. Poi, la violenza. Le indagini sono scattate immediatamente. Uno dei due colpevoli è stato rintracciato ed arrestato. Ad incastrarlo, un oggetto personale perso nell’auto della vittima. E’ di San Giuseppe Vesuviano così come il suo complice di cui, però, non si ha ancora traccia. Le indagini sono ancora in corso, la vittima è ancora in stato di shock.