vittorio sgarbi

Vittorio Sgarbi durante una sua recente intervista rilasciata a La Zanzara ha rivelato di avere il cancro ai testicoli. Mentre parlava di alcune polemiche legate al Covid e ai medici, il critico d’arte ha detto con molta serenità che ha un “tumore alle pa***”.

“Basta retorica sui medici. Il medico deve stare in ospedale, cura i malati che ci sono. Se poi trascura i malati di cancro è già un medico che mi sta sul ca**o. Non c’è solo il Covid al mondo. Io ho avuto il Covid e ne sono uscito, e ho un cancro alle pa**e e non ne sono ancora uscito“, ha detto il critico d’arte Vittorio Sgarbi.

“Il mio medico, Mario Pepe, mi ha fatto delle analisi e mi ha detto che ho gli anticorpi, e che probabilmente ho avuto il coronavirus a dicembre. Dunque ho gli anticorpi, non devo fare il vaccino per sei mesi e sono perfettamente a posto. Sono stato asintomatico senza saperlo”, Vittorio Sgarbi rivela spiegando di aver contratto il Covid senza fortunatamente sviluppare i sintomi più gravi della malattia.

“Ho fatto delle analisi per la prostata. Ho un problema, cerchiamo di resistere. C’è un ingrossamento, c’è qualcosa che stanno analizzando. Non ho avuto metastasi di nessun tipo e la cosa è circoscritta. Cerchiamo di salvarmi, sono abbastanza seguito. Ma quando me lo hanno detto ho reagito con grande serenità ed erano tutti sorpresi. Per ora l’attività urinaria è regolare. L’unica cosa che ho da qualche anno è che vado di corpo sette, otto volte al giorno. E non ho mai trovato il modo di mitigare questa cosa, ma è l’unica condizione di limitazione alla mia libertà assoluta””, racconta senza filtri Vittorio Sgarbi.

Vittorio Sgarbi durante una sua recente intervista rilasciata a La Zanzara ha rivelato di avere il cancro ai testicoli

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.