20.9 C
Napoli
martedì, Giugno 25, 2024
PUBBLICITÀ

Melito: si dimette il consigliere Antonio Boggia

PUBBLICITÀ

Solo pochi giorni fa si dimetteva il consigliere comunale Carmine Ciro Marano e venerdì scorso, a Melito, un’altra scossa ha turbato il consesso civico cittadino. Il consigliere Antonio Boggia, eletto con l’opposizione nella lista “Autonomi per Melito”, ma poi passato con la maggioranza a sostegno del sindaco Venanzio Carpentieri, si è dimesso lasciando il posto al primo dei non eletti: Pasquale Altobelli, che presumibilmente giocherà a favore della minoranza, lasciando l’assise in un equilibrio ancora più fragile. Boggia ha ufficialmente rassegnato le proprie dimissioni all’Ufficio protocollo del Comune di Melito. Il suo gesto, come già annunciato, segue di una settimana quello di Carmine Ciro Marano (Pd) ma, a differenza sua, lascia l’assise in una situazione di perfetto equilibrio tra consiglieri di maggioranza e opposizione, cioè: 12 a 12, situazione che potrebbe rendere ancora più difficile la governabilità della città a nord di Napoli.
Dopo le dimissioni di Antonio Boggia la maggioranza non è rimasta in silenzio, ma ha diramato un comunicato, che riportiamo di seguito: «Le dimissioni di Antonio Boggia, giunte dopo la loro prima, controversa presentazione e il successivo ritiro, non arrivano del tutto inattese – si legge nel comunicato della maggioranza -. Ci chiediamo, tuttavia, se le motivazioni addotte da Boggia nel suo documento rispecchino il senso vero del gesto da lui compiuto. Ci domandiamo, più esplicitamente, se la scelta – di certo sofferta – effettuata dal consigliere dimissionario, non si iscriva in realtà nel quadro degli eventi che a partire da settembre 2012 stanno minando su un piano non politico la stabilità dell’Amministrazione – prosegue la nota stampa – . Sarebbe estremamente grave se si scoprisse che quest’ultimo episodio è legato alle pressioni ai danni di Consiglieri Comunali denunciate a settembre e all’aggressione subita da Carmine Ciro Marano nel mese di novembre: vicende, queste ultime, già all’attenzione della Magistratura e delle Forze dell’ordine. Auspichiamo, dunque, che su tutti gli avvenimenti in questione, incluse le dimissioni di Antonio Boggia, si riesca a far rapidamente chiarezza e giustizia.
Solo in tal modo, – conclude il comuncato dei consiglieri di maggioranza – a nostro avviso, si potrà garantire la tenuta delle istituzioni democratiche a Melito».

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

La critica di chef Alessandro Borghese: “In Italia nessuno cucina più, viviamo tutti di Glovo e Just Eat”

Non si risparmia neanche questa volta l'illustre chef italiano Alessandro Borghese. Nel  podcast "Tintoria" con Stefano Rapone e Daniele...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ