22 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

MUGNANO, MARIO MAURIELLO DEI VERDI ENTRA IN CONSIGLIO PROVINCIALE


“Ringrazio i vertici provinciali, regionali e nazionali del partito dei Verdi che mi sono stati sempre vicini e che hanno consentito, attraverso un sano gioco di squadra, il mio ingresso in consiglio provinciale”. Questa la prima reazione del neoconsigliere provinciale dei Verdi Mario Mauriello, eletto nel collegio 31 della provincia di Napoli composto da Mugnano-Melito-Villaricca. Mauriello, lo si ricorda, è risultato, alle amministrative del 2004, il secondo dei non eletti nella lista Verdi, nonostante abbia ottenuto, in valore assoluto, uno dei risultati migliori ( oltre 5000 preferenze ).Con le dimissioni dell’ex capogruppo dei Verdi alla Provincia, Rino Nasti, oggi assessore della giunta Iervolino, e del neoconsigliere comunale di Napoli, Mario D’Esposito, si è reso possibile l’ingresso, nel consesso civico della provincia partenopea, di Mauriello, che tra l’altro è anche assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Mugnano.
“Agli amici Rino Nasti e Mario D’Esposito vanno i miei più sinceri ringraziamenti, così come mi sento di ringraziare l’intera sezione di Mugnano, e la sezione di Melito, quest’ultima ben rappresentata dal capogruppo uscente Raffaele Caiazza, che mi hanno sempre sostenuto lealmente”.
La sua attenzione – assicura Mauriello – sarà rivolta verso tutti i paesi del collegio, ma il neo consigliere provinciale sottolinea più volte la grande realtà Verde che si è venuta a creare a Mugnano che, con la sua elezione in Provincia, potrà vantare 3 consiglieri comunali, due assessori e un consigliere provinciale. Questo gran risultato ottenuto in poco più di 3 anni – spiega Mauriello – è motivo di grande soddisfazione. Ciò mi farà essere ancora più determinato nella risoluzione dei tanti problemi che affliggono l’intero collegio provinciale. Mi batterò per affrontare il problema della microdelinquenza sempre più dilagante, dell’emergenza ambientale, e di quella lavorativa, senza mai dimenticare il caldo tema della sanità. “ Sono sicuro – continua Mauriello – che questi temi saranno ben affrontati in Provincia dove oggi, con la mia elezione, saranno presenti due consiglieri e un assessore. Insieme sapremo tenere al centro dell’attenzione dell’amministrazione i vari problemi dell’intero collegio”.
Alla elezione di Mauriello in Provincia reagisce con enorme entusiasmo anche l’ex capogruppo dei Verdi di Melito, Raffaele Caiazza, cui rivolge i più sinceri auguri, non risparmiando, però, alcune critiche verso una parte della sezione melitese dei Verdi: “Faccio i miei più sinceri auguri a Mario manifestando un’enorme soddisfazione – continua Caiazza – dettata non solo dalla grande stima che provo verso il neo consigliere provinciale, ma anche dalla consapevolezza che il completo e determinante appoggio datogli durante la campagna elettorale del 2004, da parte mia e del mio gruppo di amici Verdi di Melito, ha prodotto per la nostra città un risultato molto importante che una parte del partito ha cercato di ostacolare con tutti i mezzi a loro disposizione ( pochi per la verità ) votando un esponente di un altro partito. Solo per questo dovrebbero fare, per un minimo di coerenza, 30.000 passi indietro ammettendo il completo fallimento del loro progetto (se così lo si può definire) politico”.



comunicato stampa Verdi

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Attività eruttiva dell’Etna, scatta l’allerta gialla

Attività eruttiva dell'Etna, scatta l'allerta gialla. Dalle valutazioni emerse durante la riunione del 20 maggio 2022 con i Centri...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria