Spari nella notte ad Afragola, arrestato agente di viaggio: messaggio a un “rivale”

Ci sarebbe una rivalità professionale dietro gli spari all’indirizzo di un’agenzia di viaggi in piazza Gianturco, ad Afragola. Ad imbracciare il fucile sarebbe stato M. C. I., 32enne di Scisciano e titolare di un’agenzia di viaggi nel Nolano. Sarebbe stato lui a seminare il panico 2 notti fa, esplodendo un colpo di fucile contro il muro esterno dell’agenzia. I carabinieri hanno rintracciato e arrestato il giovane, trovato in possesso di un fucile detenuto illegalmente.