Aggredita dal cognato ubriaco, scattano le manette a Mugnano

Aggredita dal cognato ubriaco, scattano le manette a Mugnano. I carabinieri della stazione di Mugnano di Napoli hanno arrestato per atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale un 45enne del posto già noto alle forze dell’ordine. La vittima – che già in passato ha sporto denuncia – ha chiamato il 112 per chiedere aiuto visto che suo cognato era ubriaco e la stava aggredendo.

 

La pattuglia è arrivata a casa della donna e lì c’era anche l’uomo che ha cercato nuovamente di aggredirla nonostante la presenza dei carabinieri che l’hanno difesa. Ne è nata una colluttazione ma alla fine il soggetto è stato bloccato e arrestato. L’uomo è stato tradotto in carcere.