Alto impatto al Vomero, spuntano i coltelli: il bilancio dell’operazione

Iniziano ad arrivare i primi esiti della grossa operazione di prevenzione condotta nelle scorse ore al Vomero dai carabinieri con il supporto della Polizia municipale anticipata ieri sera da InterNapoli.it. I militari dell’Arma della locale Compagnia diretta dal maggiore Luca Mercadante e quelli del Reggimento Campania, come riporta Il Mattino.it, hanno sequestrato ben 5 coltelli detenuti da giovanissimi ed hanno denunciato diverse persone per porto abusivo di arma. I carabinieri hanno setacciato le strade del Vomero generalmente battute dai ragazzi nelle ore della movida e anche le stazioni della metropolitana Linea 1 che fermano al quartiere collinare. Oltre che in divisa, a partecipare ai controlli anche carabinieri in borghese. I controlli, intensificatisi dopo l’episodio di sabato scorso in via Merliani in cui rimase ferito un adolescente dinanzi al Mac Donald’s, continueranno per tutto il weekend con un ingente dispiegamento delle forze dell’ordine. Questa mattina i cittadini del quartiere Vomero aderenti ad alcuni comitati hanno tenuto un sit-in per ribadire la richiesta di un presidio fisso delle forze dell’ordine e di aver un incontro in tal senso con il questore di Napoli Alessandro Giuliano.