V.I. è morto all’ospedale Monaldi dopo essere stato infetto del coronavirus. Il 72enne è il primo morto di Torre del Greco, secondo Il Mattino l’uomo soffriva di patologie pregresse.
Il lavoratore marittimo non avrebbe avuto legami con i ceppi noti in città, come nel caso della scuola Don Bosco della città corallina.  Oggi il sindaco Giovanni Palomba ha comunicato l’esistenza di 16 casi di contagio.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.