Armonie con Militari
Armonie con Militari

Abbiamo vissuto tutti dei mesi difficili, a fare i conti con una pandemia che ha giocoforza ridimensionato le nostre vite. Ma i diversamente abili hanno pagato spesso un prezzo troppo caro, come gli ‘armoniosi’- ospiti del centro polifunzionale di Villaricca gestito dalla cooperativa sociale l’albero delle esperienze. Per più di un anno le porte della loro seconda casa sono state chiuse, costringendoli a ritornare ad una routine spesso demotivante. Per questi motivi il loro viso è tornato più sorridente che mai quando hanno incontrato l’incredibile solidarietà dei militari in distaccamento al lido dell’aeronautica di Varcaturo.

Non ci hanno pensato due volte gli uomini del 22° gruppo radar aeronautica militare ad ospitare gratuitamente i ragazzi di Armonie per regalargli la un po’ della tanto agognata spensieratezza. Si è detto subito entusiasta il Comandante Tenente Colonnello Maurizio Tancredi che ha più di tutti ‘preteso’ di ospitare gli armoniosi senza volerne alcun tornaconto economico, mostrando una sensibilità che spesso si ricerca nelle Istituzioni che dovrebbero tutelare e sostenere le categorie protette, ma che questa volta è venuta da chi risponde ad una immagine notoriamente fredda e imperante.

Per i ragazzi di Armonie, però, i militari si sono rilevati subito di tutt’altra pasta: attenti alle loro esigenze, cordiali e pronti a sorridere ai ragazzi che da troppo elemosinavano abbracci e relazioni umane. Con il comandante tenente colonnello Tancredi, anche una squadra speciale composta dal responsabile della sezione balneare, il Tenente Stefano Scala e da quanti, materialmente sul lido, assistono gli armoniosi spesso anticipando le loro necessità: il 1° Maresciallo Giaccio, il 1° Luogotenente Vatiero, il 1° Maresciallo Rianna e i luogotenenti Caiazzo e Del Prete. Tutti hanno conquistato il cuore degli Armoniosi, ben felici di constatare che sotto i gradi c’è tanto, tanto cuore

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.