Condannato nel processo “Mafia Capitale”, 45enne arrestato a Giugliano: in cella a Poggioreale

I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato Emiliano Montali, 45enne romano residente a Giugliano in Campania e già noto alle forze dell’ordine.
Montali dovrà scontare 1 anno, 9 mesi e 20 giorni di reclusione in forza di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma nell’ambito del processo contro l’organizzazione nota come “mafia capitale”.

L’uomo è ritenuto responsabile di concorso in associazione a delinquere di stampo mafioso, riciclaggio, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e concorso in trasferimento fraudolento e possesso ingiustificato di valori. Reati tutti commessi a Roma tra il 2007 e il 2012, per i quali Montali era stato già condannato alla pena principale di 5 anni e 6 mesi di reclusione. L’arrestato è stato tradotto al carcere di Poggioreale.