La banda del buco colpisce ancora a Napoli, 2 rapine in 24 ore: malore per un dipendente e malviventi in fuga

Una banda di rapinatori ha fatto irruzione nell’ufficio postale di via Pontano, a Napoli, nel quartiere Chiaia, entrando dall’impianto fognario.
La banda è riuscita a portare a termine una rapina il cui bottino è da quantificare. Sul posto ci sono i Carabinieri per indagini e personale del 118 per il malore di un dipendente.
I militari dell’Arma stanno indagando sull’accaduto. Non si esclude che il colpo messo a segno questa mattina sia collegato a quello realizzato ieri in piazza Carità.

Proprio ieri pomeriggio era stato compiuto un altro colpo della banda del buco, questa volta nell’agenzia bancaria della centrale piazza Carità. In quattro, armati, con una tuta bianca e il volto parzialmente coperto, sono entrati, subito dopo l’orario di chiusura al pubblico, all’interno della filiale dal sottosuolo ed una volta dentro hanno costretto gli impiegati a consegnare loro il denaro che doveva essere caricato nel bancomat. Bottino di circa 100 mila euro